HOME-FILM » (Download del 2011), (Drammatico del 2011), (Drammatico Download del 2011), (Drammatico Download), (Drammatico Streaming del 2011), (Drammatico Streaming), (Drammatico VK), (M Aggiornato), (M del 2011), (Streaming del 2011), (VK del 2011), (VK), -Download, -Streaming, 2011, Danimarca, Drammatico Aggiornato, Francia, Germania, Svezia » Melancholia (2011)

Attenzione! L'INDIRIZZO UFFICIALE E' CINEBLOG01.TV (L'originale)

 

Melancholia (2011)


23 ottobre 2011

DRAMMATICO – DURATA 130′ – DANIMARCA, SVEZIA, FRANCIA, GERMANIA                                                                                                          

Due sorelle, Justine e Claire, un tempo unite, si stanno allontanando sempre di più l’una dall’altra. Poco dopo la cerimonia in cui Justine ha sposato Michael, la donna piomba in un improvviso stato di malinconia che la rende particolarmente calma mentre un misterioso pianeta, apparso da dietro il sole, è in rotta di collisione con la Terra. Claire, invece, è terrorizzata per…
+Info »

 

Streaming (AC3.BRRip):
Nowvideo: 1° Tempo2° Tempo
(DVDRip):
Nowvideo
Download (AC3.BRRip):
Nowdownload: 1° Tempo2° Tempo
Guarda il Film Completo:

 

Guarda il Trailer:

   
 
  • cric

    Una potente colonna sonora fa da sfondo ad un film che trasmette angoscia e inquietudine. Ottima l’interpretazione delle due sorelle protagoniste. L’influenza del pianeta Melancholia sul mondo è qualcosa di stupefacente, che lascia senza fiato fino alla scena finale (che comunque viene resa nota fin dall’inizio del film).

  • sandokan1

    Grazie a Cric che dal suo commento non si è capito nulla se il film è bello oppure no , ho dovuto buttare nel water due ore della mia vita per questa inutilità estrema ; film completamente inutile , e grazie ancora Croc

  • XD

    Sai, sandokan, io non riuscirei a dire se un film come questo è bello o no, vedi questa pellicola va interpretata, non è un film d’azione o horror, nel qual caso potresti dare un giudizio più oggettivo possibile, stiamo parlando invece di un film che può toccarti nel profondo dell’animo, o ti può far cagare a spruzzo.
    Nessuna via di mezzo.
    Va detto che l’inizio è molto lento, ma ne vale la pena, non perchè si velocizzi, ma per la forte carica artistica ed emotiva della pellicola, ed infatti è stato apprezzato al festival di Cannes.. ciao:D

  • fatuwski

    Palleeeeeeeeee !!!
    51 minuti.
    Tanto ho resistito,
    poi ho dovuto mollare il colpo
    (non ce la si fa).
    Non accettate mai consigli dalla vostra fidanzata sulla scelta di un film da vedere.
    Tantopiù che lei s’è addormentata dopo 20 XD

  • sandokan1

    Mi dispiace XD , sono d’accordo con te solo sulla cagata a spruzzo , al massimo artistica , che mi ha dato questo film.
    Per il resto c’è poco da interpretare e i festival lasciamoli perdere che se fosse per i festival e il mondo accademico , tanta gente geniale del mondo artistico in generis non ci sarebbe affatto.
    Ritornando al film ; per chi ha problemi di stitichezza , il film è altamente consigliabile.
    Saluti a tutto il mondo accademico :)

  • favolafinale

    Orribilante

  • cric

    Per Sandokan1: il mio commento avrebbe dovuto farti capire che ho trovato questo film molto profondo e mi è piaciuto.

  • isottabikerdog

    Questo film è semplicemente bellissimo… per me è un capolavoro… ma sono di parte, adoro Von trier e il suo modo di rappresentare la realtà.
    appunto… il suo….. e che si può condividere oppure no.
    La lenta agonia che pervade la pellicola e il presagio del nulla infinito, rappresentato anche attraverso colte citazioni artistiche, perforano lo schermo e tolgono il fiato, lasciando allo spettatore una vaga inquietudine….
    Le due attrici sono dìbravissime, belle e affascinanti, anche Sutherland e la Rampling reggono ottimamente i ruoli.
    Il finale è spettacolare…….
    L’ho visto sia in lingua originale che doppiato.
    VALE DAVVERO LA PENA VEDERLO!
    CONSIGLIATISSIMO
    VOTO 10

  • isottabikerdog

    vorrei permettermi di dire ancora qualcosa…
    nessuno di noi è obbligato a vedere un film che non gradisce, se il film non piace si stacca e via.
    il nostro tempo libero lo si impiega come si vuole e non tutti i gusti sono uguali però commenti come “cagata a spruzzo” oppure “grazie a te ho buttato nel cesso due ore della mia vita” li considero davvero inopportuni (non mi permetterei neppure di attribuirli a oscenità come i film di natale italiani, piuttosto che vedere i quali fisserei lo schermo vuoto meditando due ore…..)
    non credo sia il caso di essere volgari basterebbe dire che il film è mortalmente noioso, che non vale la pena vederlo…. (ma perchè poi pupparselo tutto fino in fondo se non piace??? vi legano davanti allo schermo???
    per chi non lo avesse visto vale la pena vederlo perchè è davvero bello :)

  • cri

    Assolutamente d’accordo con ISOTTABIKERDOG…..nessuno costringe Sandokan1 nè XD a rimanere legati alla sedia per vedere 2 ore di film, e se ci risparmiassero le loro volgarità sarebbe meglio per tutti. Il film personalmente l’ho trovato bellissimo, anche se devo dire che la scena iniziale con la sua estrema lentezza mi aveva decisamente maldisposto, ma dal’inizio del secondo tempo tutto si chiarisce e assume un significato, e quindi la famosa “scena iniziale” diventa fondamentale. Complimenti a Lars Von Trier, un film davvero geniale!
    P.S. D’accordissimo con Isottabikerdog anche sui cinepanettoni natalizi…..meglio meditare due ore davanti a uno schermo vuoto!

  • EFFE267

    Non perdete neanche tempo di fronte a gente che commenta in questo modo. Non meritano neanche risposta quelli che non sanno altro che offendere un opera del genere, argomentandola poi con il “nulla”, quello falso e becero di chi ha una cultura pari ai banner che saltano fuori ai lati dello schermo. Se magari questa gente, si guardasse un attimo dentro, potrebbe forse lontanamente cogliere il “nulla” vero che trasmette Von Trier, di cui voi siete l’amara trasfigurazione. Ma sfortunatamente per loro, se non ci sono spari, parolacce, scene di sesso e pornografia gratuita, l’encefalogramma rimane piatto e permette solamente di ticchettare sulla tastiera parole senza senso.

  • farcio

    gran bel film…grande von trier pessimista come sempre…p.s film non adatto ai fan dei cinepanettoni o simili :)

  • XD

    @CRI in realtà a me questo film è piaciuto, e pure parecchio, però capisco che può non incontrare i gusti del pubblico sempre più desensibilizzato da spari, parolacce, scene di sesso e pornografia gratuita, (citando effe267), per cui mi son guardato bene da sponsorizzare incondizionatamente il film per non far perdere tempo a chi ne cerca di meno impegnativi.
    Scusate per la volgarità del mio commento precedente, detto questo il film merita davvero e lo consiglio anche a chi come me non conosce von trier.
    Buona visione

  • HOPE

    Partivo prevenuta, non amando particolarmente Von Trier tantomeno la sua regia con telecamera a mano.
    Mi sarò anche persa un “filmone”, ma ho trovato talmente irritanti le prime fasi del film che -lo confesso- ho mollato intorno al minuto 15′…

  • http://thespewer.wordpress.com/ THE SPEWER

    Leggendo i commenti mi convinco sempre di + che la maggior parte della popolazione italiana merita di vedere i film di Renato Pozzetto stile “Una Notte Da Leoni”… Ormai l’intelletto in italia si riduce a quanto porta di reggiseno Belen o se le tette son vere o rifatte….
    Il film è semplicemente un capolavoro!

    BTW
    @ EFFE267
    Quoto in toto ciò ke hai scritto e non avrei saputo esprimere meglio i miei pensieri.

  • ellen

    Beh dai, bel film. Difficile che uno possa poi dire che sia da rivedere o che meriti un posto fra i propri film preferiti, però colpisce.
    Originale già la scelta del genere..è un dramma che a partire dalla seconda metà della pellicola si sviluppa attorno ad una catastrofe imminente (svelata all’inizio). La trama è molto semplice e può risultare noiosa a chi non ama le analisi psicologiche, per questo non può essere apprezzata da tutti..ma il tutto è ben montato e recitato con convinzione. Ho apprezzato i riferimenti all’arte e l’ho trovato profondo.

  • Giuseppe Vitale

    A me é piaciuto molto, a parte la Dunst che come al solito é monoespressiva (un mistero le facciano fare tanti film…). Inquietante e decadente, intriso di tragedia dalla prima all’ultima scena. Sicuramente da vedere.

I commenti sono sottoposti alle linee guida per la moderazione

Info: Questo sito offre un semplice servizio di catalogazione. Ogni opera audio visiva elencata in questo sito,        | CineBlog01 è un Sito Sicuro! è inserita in altri siti e quindi non messa da noi. Ogni link ad opere dell’ingegno qui presente è reperibile tramite un qualsiasi motore di ricerca ed inoltre il materiale audio visivo per quanto ci concerne è autorizzato ad essere trasmesso dagli stessi siti che ne mettono a disposizione lo streaming e qualora così non fosse è responsabilità degli stessi siti di streaming cancellare il materiale protetto dalle loro vigenti norme sul diritto d’autore. Il nostro, in conclusione, è un semplice servizio di catalogamento di link verso materiale audio-visivo che non viola in alcun modo le nostre leggi vigenti. Qualora siate convinti del contrario vi preghiamo di contattarci e di segnalare la legge e il\gli articolo\i secondo i quali il nostro non sarebbe un servizio regolare.                                          © 2014 CineBlog01 | FILM GRATIS IN STREAMING E DOWNLOAD LINK - SEGUICI SU Facebook   Twitter   Google+   YouTube